Game Community Network

  

 

 

"In verità vi dico: se non vi convertirete e non diventerete come i bambini, non entrerete nel regno dei cieli." Matteo 18, 3

In Internet si può trovare un buon numero di siti web per "videogiocatori cristiani". Le forme e le modalità con cui appassionati di videogiochi non disdegnano di proclamare la loro fede sono molteplici; in questi siti, talvolta, sono presenti anche dei forum. Se qualcuno di voi, però, provasse a fare una ricerca, noterebbe che quasi tutti sono in lingua inglese. Per quanto riguarda il panorama videoludico italiano, infatti, ben pochi giocatori amano definirsi pubblicamente "Cristiani". Anzi, la maggior parte dei "profili" di un buon numero di appassionati di videogiochi, si compiace di tematiche appartenenti al "lato oscuro", con simboli, frasi, citazioni, modi d'esprimersi, etc. Questo è sotto gli occhi di tutti. Perché, dunque, un giocatore non può essere felice di dirsi "Cristiano"? Game Community tenterà di fare qualcosa in merito, nel suo piccolo. È infatti in preparazione il sito GC = Gesù Cristo, che sarà un social network per videogiocatori Cristiani. Gesù è il Signore! Lode e gloria a Te, Signore Gesù!

 

Menù principale


Piattaforma: PC

Sviluppatore: The Odd Gentlemen

Genere: Avventura

Data di uscita: 15 Dicembre 2015

Modalità: Single player

Supporto per il controller: Sì

In King's Quest Chapter 2: Rubble without a Cause abbiamo visto Graham che, con il passare del tempo, è cresciuto ed è diventato un re. E' uno strano salto senza troppe spiegazioni, ma non importa dal momento che non è il punto centrale dell'espisodio, che riguarda la fuga da una prigione. Questo secondo capitolo riunisce i personaggi esistenti e prepara uno scenario unico per loro.

Questa volta la posta in gioco è anche piuttosto alta, dal momento che è necessario tenere sotto controllo la salute di tutti gli altri che sono rimasti bloccati con voi, tentando di progettare il giorno della fuga. Questa volta il mondo è leggermente più piccolo, anche se è stato fatto un ottimo lavoro per rendere comunque ampio un ambiente come un carcere a più livelli.

Le cose sono anche molto più serie, rispetto alla commedia precedente del primo episodio; ci sono alcuni collegamenti emozionali e non si riesce sempre a trovare un modo per tenerne traccia. Eppure, questo gioco porta avanti il fascino del primo episodio e si spinge in avanti nel mostrare un Graham più fiducioso. Anche se lui si siede per lo più a pensare riguardo alla sua capacità di essere un buon re, questo si collega bene alla storia attuale per il fatto che lui insegna ai suoi nipoti i valori corretti. Ho anche apprezzato molto il tema dei rapitori e lo strano fascino che hanno nelle fiabe. Questo ha creato molte scene esilaranti, con citazioni da racconti classici, e sono sicuri che molti lo apprezzeranno.

Sembra bello, ed è seriamente sorprendente il modo con cui ti cattura. Il modello del personaggio di Graham ha una cappa assolutamente incredibile, come lo è il mondo circostante. Per quanto riguarda i controlli, sono tutti semplici e fluidi, e non ho avuto problemi in tutto il mio playthrough. All'interno della storia le scene drammatiche si alternano alle parti da commedia, bilanciando il tutto, e questo dovrebbe essere noto a chi gioca a titoli che sono generalmente un gioco di luci del cuore.

Anche se certamente non mi è sembrato stellare il primo episodio, questa seconda parte crea un'atmosfera molto più tesa ed emotiva, esprimendo un aspetto più privato della vita di Graham. Questo gioco stabilisce inoltre le basi per il prossimo episodio, e sono davvero entusiasta per i salti temporali, e non vedo l'ora di vedere dove ci porteranno. Vorrei che gli episodi venissero rilasciati un po' più velocemente, considerato che questo è stato un po' più breve del precedente e, a volte, anche un po' più frustrante. Pur avendo avuto delle difficoltà durante il mio playthrough, ho deciso di giocare con la mia migliore conoscenza per rendere le cose meno cupe, ed alla fine della puntata avevo lo stesso sorriso di gioia di quando giocavo al primo episodio.

Fonte: articles.gamerheadquarters.com

Condividi questo articolo

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn

Cortesemente, effettua il login o registrati per postare commenti.


Condividi questa pagina di GC Recensioni

Submit to DeliciousSubmit to DiggSubmit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to StumbleuponSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn