Game Community Network

  

 

 

"In verità vi dico: se non vi convertirete e non diventerete come i bambini, non entrerete nel regno dei cieli." Matteo 18, 3

In Internet si può trovare un buon numero di siti web per "videogiocatori cristiani". Le forme e le modalità con cui appassionati di videogiochi non disdegnano di proclamare la loro fede sono molteplici; in questi siti, talvolta, sono presenti anche dei forum. Se qualcuno di voi, però, provasse a fare una ricerca, noterebbe che quasi tutti sono in lingua inglese. Per quanto riguarda il panorama videoludico italiano, infatti, ben pochi giocatori amano definirsi pubblicamente "Cristiani". Anzi, la maggior parte dei "profili" di un buon numero di appassionati di videogiochi, si compiace di tematiche appartenenti al "lato oscuro", con simboli, frasi, citazioni, modi d'esprimersi, etc. Questo è sotto gli occhi di tutti. Perché, dunque, un giocatore non può essere felice di dirsi "Cristiano"? Game Community tenterà di fare qualcosa in merito, nel suo piccolo. È infatti in preparazione il sito GC = Gesù Cristo, che sarà un social network per videogiocatori Cristiani. Gesù è il Signore! Lode e gloria a Te, Signore Gesù!

 

Menù principale


Piattaforme: PS4, Xbox One (23/10/2015) - PC (19/11/2015)

Sviluppatore: Ubisoft Quebec

Genere: Azione, avventura

Data di uscita: 23 Ottobre 2015

Modalità: Single player

Supporto per il controller: Sì

Dopo aver avuto una battuta d'arresto con Assassin's Creed Unity lo scorso anno, sono felice di scrivere che Assassin's Creed Syndicate porta nuovamente la serie in auge. Anche se può non essere il gioco definitivo della serie, rivitalizza il franchise un tempo dominante, semplificando l'esperienza ed offrendoci un ambiente nuovo ed unico da esplorare. L'ambientazione del gioco è la Londra dell'epoca vittoriana, alla fine della rivoluzione industriale inglese. Come al solito, si devono combattere i Templari [Quelli cattivi. N.d.T.]. In pratica, bisogna fermare gli atti malvagi e nefasti che stanno preparando. Questa volta, però, si può giocare con due personaggi principali: i gemelli Evie e Jacob Frye. Lungo la strada s'incontreranno famosi personaggi storici che vi potranno aiutare nella vostra missione principale. Potrete uccidere innumerevoli nemici... visto che siete degli Assassini, e tutto il resto.

Anche se questo non è il più grande gioco di AC, in termini di dimensioni della mappa è facilmente l'ambiente più denso e dettagliato che la serie abbia mai offerto. Ogni quartiere di Londra ha il suo aspetto ed un'atmosfera particolare. Gli edifici fatiscenti di Whitechapel, con le strade aventi pozzanghere di acqua malsana, sono un mondo a parte rispetto all'incontaminata ed opulenta zona di Westminster. Non sono ovviamente mai stato a Londra, in particolare durante l'epoca vittoriana (per colpa della mia mancanza di fondi e di una macchina del tempo funzionante), ma questo gioco mi ha fatto sicuramente sentire come se stessi visitando un luogo reale. L'epoca vittoriana appare spesso opere narrative, e si sente familiare. Quindi, in questo senso, la ricreazione di Londra in AC Syndicate sembra genuina e vera.

In tutto questo mondo, come nei giochi precedenti, sarete coinvolti nell'arrampicarvi su strutture alte e basse. Anche se nel gioco questa è ancora una meccanica di primo piano (l'arrampicata del Big Ben è piuttosto forte!), ora avete una nuova attrezzatura che rende le scalate molto più efficienti e divertenti. Si tratta di un gadget di cui Batman sarebbe orgoglioso, e che vi consentirà di visitare la gigantesca città molto più facilmente. Quando tutto il resto fallisce, però, è sempre possibile dirottare una carrozza a cavalli. In questo gioco la meccanica di guida è sorprendentemente reattiva, e questo è un sollievo perché questo aspetto sarebbe potuto facilmente essere un disastro. Basta ricordarsi di guidare sul lato sinistro della strada. Questa è l'Inghilterra, dopo tutto.

La città di Londra è controllata dai Templari (cattivi), ed il vostro obiettivo primario è quello di riprendervela di nuovo. Come si fa? Come nei giochi precedenti, dovrete completare le missioni in ogni settore che consentono di prendere il controllo del territorio pezzo per pezzo. In Syndicate, queste missioni includono la cattura di agenti Templari (cattivi) e di portarli alla polizia, oppure ucciderli a titolo definitivo, liberare i bambini dalle fabbriche e prendere in consegna le roccaforti delle gang. Dopo aver completato ogni attività, si parteciperà ad una guerra fra bande per uccidere il capo della banda di quella zona. Non c'è molto altro da dire su questo, dato che è praticamente identico agli ultimi giochi, ma con delle missioni appropriate all'epoca.

Londra non è solo piena di nemici, però. Avrete anche degli alleati, ed alcuni di essi sono delle figure storiche come Charles Darwin, Charles Dickens, Florence Nighingale e Karl Marx (fra gli altri). Anche se è folle che tutte queste persone importanti si trovino a Londra nello stesso tempo, è comunque divertente. Ognuna di esse vi fornirà delle missioni che non solo aiutano a precisare il nuovo mondo, ma che vi daranno anche dei piacevoli bonus come delle armature o del buon vecchio contante (sterline, scellini o qualunque cosa usavano gli inglesi come valuta). Ci sono anche altri alleati minori che vi daranno occasione di fare altre cose per tutta Londra. Corse fra carrozze a cavalli, incontri di pugilato o dirottamento di beni dai Blighters.

Anche se tutta Londra ed il suo marrone Tamigi sono accessibili quasi fin dall'inizio, si consiglia di stare lontano da alcune sezioni fino a che sarete saliti di livello. Non è una buona idea andare nella zona di Westminster, un borgo che è a livello 9, se siete al livello 3. Se volete potete andarci, ma sarete probabilmente quanto facilmente assassinati dalle bande locali. Il livellamento non è complicato, però. Tutto quello che dovete fare è completare le missioni, raccogliere oggetti da collezione, creare eventi casuali... fondamentalmente solo giocare e salire di livello.

Proprio come è possibile fare con voi stessi, è anche possibile aggiornare la vostra attrezzatura. Armi, cinture... si può praticamente aggiornare qualsiasi cosa, se avete il denaro ed i materiali per farlo. La maggior parte dei materiali si ottiene durante le missioni, e non sono molto difficili da trovare. Livellare l'attrezzatura ti rende più forte e più resistente, il che consente di sopravvivere più a lungo durante gli scontri. Andando avanti nel gioco, potrai sbloccare attrezzature più potenti e salire di livello. In qualche modo il combattimento è stato semplificato, anche se è tornato un po' indietro. In passato, si poteva fondamentalmente solo stare in un posto e contrattaccare. Negli ultimi titoli questo era diminuito, ma qui è tornato. Il gioco mescola un po' le cose in modo che vi siano dei nemici la cui guardia deve essere rotta, prima di poterli attaccare, oppure premere i tasti triangolo o cerchio al momento opportuno, per schivare rispettivamente le pallottole e gli attacchi.

Anche se il combattimento è relativamente semplice, è ancora estremamente soddisfacente, tanto più che le animazioni delle uccisioni sono così brutali. Il gioco ha esteso queste animazioni anche quando si uccidono più nemici contemporaneamente. Un altro aspetto importante di Assassin's Creed è la furtività o "stealth". Purtroppo, anche se questo gioco ha delle missioni basate sulla furtività, non ti punisce molto se sei aggressivo. C'erano diverse missioni "stealth" in cui ho ucciso delle guardie davanti alla gente e non sono stato affatto penalizzato. Per esempio, ho cercato d'intrufolarmi in un posto ed ho ucciso quattro guardie davanti ad una porta, ma nessuno della grande folla ha detto qualcosa. Questo è accaduto costantemente e sono arrivato al punto di non prendermi neppure la briga di agire furtivamente. So che i giocatori vogliono un approccio libero alle missioni, ma l'esperienza ne è rimasta colpita, perché mi aspettavo che ci fossero delle conseguenze per non essere furtivi in una missione stealth.

Avere due personaggi principali selezionabili rende questo prodotto molto fresco e diverso. Mentre Jacob è un'arrogante testa calda, impulsivo, Evie è logico, misurato e tattico; entrambi rappresentano certi stereotipi di personaggi visti in passato. La dicotomia fra i due non solo è divertente, ma stabilisce anche un po' di conflitto nel gioco, anche se a volte si sente un po' forzato. Mi è piaciuto passare da un personaggio all'altro, anche se le meccaniche di controllo sono esattamente le stesse. Dall'uscita di Assassin's Creed: Brotherhood, la serie presenta anche una componente multiplayer. Qui non è più così, dal momento che questo gioco ha solo la modalità per giocatore singolo. Anche se alcuni possono rimpiangere la perdita del multiplayer originale di questa serie, io non sono una di quelle persone. Sì, il multiplayer potrebbe essere divertente, ma alla fine non ha una funzione reale, oltre a quella di portare una razione supplementare di proiettili. Mi congratulo con Ubisoft per aver fornito ai giocatori una pura esperienza single player, riuscendo a mantenere il gioco abbastanza robusto per non relegarlo ad un noleggio da week-end.

AC Unity fu biasimato (e giustamente) a causa dei suoi difetti orrendi, e molti erano preoccupati che la performance di Syndicate sarebbe stata altrettanto disordinata. Sono felice di dire che non ho incontrato niente di particolarmente difettoso nel gioco. Certo, ci sono stati dei casi di labbra di labbra della gente che non si muovevano in sincronia con l'audio, o qualcuno che è rimasto bloccato in una parete, ma questo è accaduto raramente. Se tu fossi preoccupato di vedere dei personaggi che sembrano provenire dal set di They Live, puoi mettere da parte quelle paure. Con qualche piccolo inconveniente grafico minore qua e là (come ci si aspetterebbe da un gioco open-world), Syndicate funziona così come si potrebbe sperare.

Un ultimo aspetto del gioco che vorrei menzionare sono le microtransazioni. Se si desidera, è possibile acquistare delle mappe che vi permetteranno di vedere la posizione dei glitch Helix e quella dei segreti di Londra, oppure di usare la valuta del gioco nel caso in cui siate a corto di fondi. Prima di andare negli uffici di Ubisoft armati di torce e forconi, voglio sottolineare che questo non è obbligatorio. Ad esempio, nel gioco è possibile guadagnare dei Crediti Helix (la valuta utilizzata per comprare cose nell'e-store). Ho guadagnato abbastanza valuta per conto mio da comprare una delle mappe di cui sopra, e non ho bisogno di altro da quando ho trovato tutti i glitch Helix, semplicemente esplorando il mondo man mano che cercavo i forzieri. So che ad alcuni di voi non piace la semplice esistenza delle microtransazioni nei giochi (in particolare quella da 60 dollari), ma in questo caso non sono così nefastamente implementate come in altri titoli.

Come fan di lunga data di questo franchise, sono felice di poter dire che la serie è tornata al suo antico splendore. Assassin's Creed Syndicate può essere a volte un po' agitato, e la storia principale può non essere così grande e importante come quelle dei giochi precedenti, ma è un'esperienza molto appagante e coinvolgente. Se sei mai stato un fan della serie, ma poi l'hai abbandonata, questo è il gioco che ti riporterà in essa. E' incredibilmente brillante, lo è.

Fonte: thekoalition.com

Condividi questo articolo

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn

Cortesemente, effettua il login o registrati per postare commenti.


Condividi questa pagina di GC Recensioni

Submit to DeliciousSubmit to DiggSubmit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to StumbleuponSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn