Game Community Network

  

 

 

"In verità vi dico: se non vi convertirete e non diventerete come i bambini, non entrerete nel regno dei cieli." Matteo 18, 3

In Internet si può trovare un buon numero di siti web per "videogiocatori cristiani". Le forme e le modalità con cui appassionati di videogiochi non disdegnano di proclamare la loro fede sono molteplici; in questi siti, talvolta, sono presenti anche dei forum. Se qualcuno di voi, però, provasse a fare una ricerca, noterebbe che quasi tutti sono in lingua inglese. Per quanto riguarda il panorama videoludico italiano, infatti, ben pochi giocatori amano definirsi pubblicamente "Cristiani". Anzi, la maggior parte dei "profili" di un buon numero di appassionati di videogiochi, si compiace di tematiche appartenenti al "lato oscuro", con simboli, frasi, citazioni, modi d'esprimersi, etc. Questo è sotto gli occhi di tutti. Perché, dunque, un giocatore non può essere felice di dirsi "Cristiano"? Game Community tenterà di fare qualcosa in merito, nel suo piccolo. È infatti in preparazione il sito GC = Gesù Cristo, che sarà un social network per videogiocatori Cristiani. Gesù è il Signore! Lode e gloria a Te, Signore Gesù!

 

Menù principale


Siamo nei primi due anni di vita della PS4, il che significa che gli sviluppatori hanno iniziato a sfruttare l'hardware di questa console al fine di creare dei giochi con una grafica mozzafiato. Molti dei loro giochi più belli abbelliranno questa console nel prossimo futuro, ed ognuno di essi sembra che stia per farci immergere in mondi virtuali come mai prima. In questo articolo ne esamineremo dieci, in nessun ordine particolare...

Uncharted 4: A Thief's End

Uno dei giochi più pubblicizzati del 2016 è tornato, ed è più bello che mai. Proprio come i giochi precedenti della serie, Uncharted 4 vi porterà in tutto il mondo, da rigogliose foreste a turchesi oceani, scintillanti come tanti gioielli. I colori vivaci dei molti ambienti, combinati con la granulosità oscura del protagonista Nathan Drake, spingeranno sicuramente la PS4 per portare una grafica come nessun altro gioco d'avventura ha mai fatto prima.

 

Mirror's Edge: Catalyst

La grafica dell'originale Mirror's Edge serviva per importanti motivi di gameplay, oltre ad utilizzare molto il colore rosso, che ogni esperto di parkour virtuale ha imparato a riconoscere, come gli oggetti cremisi che contrassegnavano importanti vie di corsa libera, fra i molti sterili tetti bianchi della città. Mirror's Edge: Catalyst cerca di espandere questo concetto, e finora sta sicuramente facendolo bene.

 

Horizon Zero Dawn

In un mondo post-apocalittico abitato da dinosauri robotici, ci si può aspettare di trovare cose uniche, e veramente si può fare nel prossimo Horizon Zero Dawn di Guerrilla Games. Il suo mondo coinvolgente è sicuramente sorprendente, dall'erba alta, gialla e marrone, che si muove al vento, al freddo grigio acciaio che ricopre i corpi ricchissimi di dettagli dei predatori presenti in questo gioco.

 

Ghost Recon: Wildlands

Un altro titolo a mondo aperto, ambientato in una terra selvaggia (da cui il nome), è il nuovo Ghost Recon, che condivide un sacco di elementi ambientali con Horizon Zero Dawn, ma le somiglianza più o meno finiscono qui. Sia che tu ti stia infiltrando in un campo d'aviazione con un tempo piovoso a mezzanotte, sia che tu stia percorrendo delle colline alpine con una dune buggy a mezzogiorno, questo gioco sembra incredibile. E' possibile prendere le cose lentamente o colpire i vostri obiettivi velocemente... basta non dimenticarsi di guardare la bellezza che vi circonda.

 

Dark Souls III

Questo gioco è quasi uscito, ed anche se Dark Souls III promette di essere più impegnativo che mai, sembra anche essere uno dei più bei giochi usciti finora, dal punto di vista grafico. E' facile vedere i dettagli delle facce dei vostri grotteschi nemici, e chi non può essere eccitato per la complessità e la cura che sono state messe negli ambienti? Questi giochi sono tutti d'atmosfera, e la grafica di questo terzo titolo arriva ad un livello completamente nuovo.

 

DiRT Rally

Mentre è praticamente l'esatto opposto di Dark Souls sotto quasi ogni aspetto, condivide nello sporco alcune somiglianze, e questo è per via dei dettagli dei suoi modelli e la natura mozzafiato dei suoi ambienti. Sia che stiate attraversando il deserto facendo urlare un WRX o solcando la neve su una Impreza, vi ritroverete a giocare con un solido frame-rate di 60 fps a 1080p. Questo gioco è un porting da PC, e gli sviluppatori hanno assicurato che nulla è stato sacrificato.

 

Gran Turismo Sport

Un altro gioco di corse, Gran Turismo, è noto da tempo per la sua grafica stellare, e Gran Turismo Sport continua questa tradizione. Anche se questo titolo offre un'esperienza molto diversa per quanto riguarda la sporcizia, le immagini sono sempre fantastiche. Se l'immersione è la vostra passione, la vista dalla cabina di guida con un volante da corsa vi darà una delle esperienze più vicine alla realtà che si possano avere, nel guidare una Lamborghini nella comodità del vostro salotto.

 

No Man's Sky

Anche se questo titolo unico non offre una grafica realistica, in realtà non ne ha bisogno... perché è assolutamente ancora un'opera d'arte. Utilizzando quasi tutti i colori dello spettro visibile, gli sviluppatori indie di No Man's Sky hanno sicuramente realizzato degli effetti visivi che aiutano a migliorare la loro innovativa esperienza di sopravvivenza.

 

DOOM

Per quanto ora possa sembrare stupido, il DOOM originale, in realtà, aveva portato i giocatori lontano, con la sua grafica, e DOOM 3 ha fatto qualcosa di molto simile quando è stato rilasciato. Questo nuovo titolo di uno dei franchise più importanti nella storia degli sparatutto in prima persona sembra splendido come sempre, e non importa se si vuole usare una motosega contro i demoni o farli a pezzi con un fucile da caccia, ogni piccola goccia di sangue è graficamente ben realizzata e potrete vederla ogni volta che giocherete a DOOM.

 

Deus Ex: Mankind Divided

I giochi della serie Deus Ex hanno sempre avuto un tema visivo molto stilizzato (come riesce bene a Square Enix), e se avete visto il trailer di annuncio di questo gioco, ormai vecchio di quasi un anno, avrete notato che anche questa volta non è cambiato molto. Questa è una buona cosa. Questo trailer è stato stupendo, e se il gameplay finale varrà solo la metà di quanto mostrato, avremo sicuramente un piacere visivo.

 

Fonte: ps4home.com

Condividi questo articolo

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn

Condividi questa pagina di GC Recensioni

Submit to DeliciousSubmit to DiggSubmit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to StumbleuponSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn