Game Community Network

  

 

 

"In verità vi dico: se non vi convertirete e non diventerete come i bambini, non entrerete nel regno dei cieli." Matteo 18, 3

In Internet si può trovare un buon numero di siti web per "videogiocatori cristiani". Le forme e le modalità con cui appassionati di videogiochi non disdegnano di proclamare la loro fede sono molteplici; in questi siti, talvolta, sono presenti anche dei forum. Se qualcuno di voi, però, provasse a fare una ricerca, noterebbe che quasi tutti sono in lingua inglese. Per quanto riguarda il panorama videoludico italiano, infatti, ben pochi giocatori amano definirsi pubblicamente "Cristiani". Anzi, la maggior parte dei "profili" di un buon numero di appassionati di videogiochi, si compiace di tematiche appartenenti al "lato oscuro", con simboli, frasi, citazioni, modi d'esprimersi, etc. Questo è sotto gli occhi di tutti. Perché, dunque, un giocatore non può essere felice di dirsi "Cristiano"? Game Community tenterà di fare qualcosa in merito, nel suo piccolo. È infatti in preparazione il sito GC = Gesù Cristo, che sarà un social network per videogiocatori Cristiani. Gesù è il Signore! Lode e gloria a Te, Signore Gesù!

 

Menù principale


Ho una PS4 e c'è stato un periodo in cui Rocket League era gratuito per gli utenti PlayStation Plus. In quel momento, ero molto deluso che si trattasse del gioco gratuito per il mese di luglio, e non mi ero neppure preso la briga di aggiungerlo alla mia biblioteca (follemente). Poi sono passati sette mesi. Ho visto un sacco di articoli su Rocket League, che trattavano di quanto fosse impressionante e di tutte le meraviglie che si potevano fare con questo gioco.

Ho pensato che tutto ciò fosse stupido e superficiale. Continuavo a ripetermi che avevo fatto la scelta giusta di non sceglierlo mentre era gratuito. Poi si è avvicinato un mio amico, ho fatto un commento sprezzante su quanto fosse infantile, ed è stato preso alla sprovvista. "No, Kyle, è fantastico!", ha detto. "Sono stato in grado di giocarci solo un paio di volte, ma è estremamente divertente!" Uh oh. Forse avrei dovuto prendere il gioco mentre era gratis...

Così ho ceduto alle pressioni dei miei coetanei, ho sborsato 20 dollari ed ho ottenuto il gioco, piuttosto malvolentieri, perché avevo finalmente bisogno di vedere per cosa si fosse fatto tutto questo rumore. Dopo circa 10 minuti di gioco ho capito che ne valeva la pena. Ragazzi... Rocket League è davvero divertente!

Il gioco offre una modalità co-op in locale, si può giocare contro i bot e si può giocare online con gli amici, sia a livello locale sia invitandoli ad unirsi alle partite. La vostra auto può saltare, lanciare, spingere ed anche volare in aria! E' il calcio con delle agili vetture. Sembra ridicolo, ma se ci giocate per dieci minuti capirete perché funziona. Oltre a questo, è stata recentemente aggiunta una nuova modalità di gioco: il basket! Anche in questo caso, per quanto suoni ridicolo il "basket con le automobili", funziona. I creatori di Rocket League hanno fatto un ottimo lavoro per rendere il gioco un'esperienza molto fluida e soddisfacente, e le vetture sono molto reattive. Aiuta il fatto che si possono fare le rovesciate e volare (anche se quest'ultima caratteristica richiede una grande destrezza).

Se vi piace l'idea del gioco del calcio giocato con delle automobili, allora questo titolo vale sicuramente i vostri soldi. Anche se Rocket League finisce solo per essere un gioco a cui si gioca con gli amici, è facile passarci molto tempo. Ha la qualità che spinge a fare "solo un'altra partita". E' un gioco che diventa più piacevole man mano che si migliora e, proprio come in qualsiasi altra cosa, ci vuole pratica. Fidatevi di me quando vi dico che si sente gratificante fare un "epico salvataggio", o quando si pilota accuratamente la vostra vettura attraverso l'aria, per poi fare una picchiata contro la palla lanciandola nella porta avversaria. Vorrei anche aggiungere che giochi come questo non sono i miei soliti passatempo. Rocket League mi ha ricordato quanto sia importante almeno cercare di ampliare i vostri orizzonti di gioco, di tanto in tanto.

La modalità di gioco competitiva non è per tutti e, se questo fosse il vostro caso, allora potreste decidere di passare a Rocket League. In caso contrario, se una parte di voi gode di una sana competizione, o delle automobili o dei palloni da calcio, Rocket League non vi deluderà.

Fonte: link-cable.com

Condividi questo articolo

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn

Condividi questa pagina di GC Recensioni

Submit to DeliciousSubmit to DiggSubmit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to StumbleuponSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn