Game Community Network

  

 

 

"In verità vi dico: se non vi convertirete e non diventerete come i bambini, non entrerete nel regno dei cieli." Matteo 18, 3

In Internet si può trovare un buon numero di siti web per "videogiocatori cristiani". Le forme e le modalità con cui appassionati di videogiochi non disdegnano di proclamare la loro fede sono molteplici; in questi siti, talvolta, sono presenti anche dei forum. Se qualcuno di voi, però, provasse a fare una ricerca, noterebbe che quasi tutti sono in lingua inglese. Per quanto riguarda il panorama videoludico italiano, infatti, ben pochi giocatori amano definirsi pubblicamente "Cristiani". Anzi, la maggior parte dei "profili" di un buon numero di appassionati di videogiochi, si compiace di tematiche appartenenti al "lato oscuro", con simboli, frasi, citazioni, modi d'esprimersi, etc. Questo è sotto gli occhi di tutti. Perché, dunque, un giocatore non può essere felice di dirsi "Cristiano"? Game Community tenterà di fare qualcosa in merito, nel suo piccolo. È infatti in preparazione il sito GC = Gesù Cristo, che sarà un social network per videogiocatori Cristiani. Gesù è il Signore! Lode e gloria a Te, Signore Gesù!

 

Menù principale


Piattaforma: PC

Sviluppatore: Massive Damage, Inc.

Genere: Strategia a turni, indie

Data di uscita: 21 Aprile 2016

Modalità: Single player

Supporto per il controller: No

Per buona parte dell'anno scorso ho aspettato voracemente di affondare i denti in Halcyon 6: Starbase Commander. Vantava la costruzione di basi ed un sistema di combattimento dinamico per gli ufficiali e per le navi, tutto fatto in stile retrò pixelloso, che a me piace. Da quando ho sostenuto la loro campagna Kickstarter ho avidamente divorato ogni e-mail, screenshot e video che arrivavano nella mia casella di posta elettronica.

Ora è arrivato in accesso anticipato su Steam, e si può credere che sia stata la prima cosa che ho scaricato dopo essere tornato dal PAX East. La grande domanda è se è valsa la pena attendere. Considerando che questo gioco è ancora agli inizi, con più contenuti a venire, vale la pena spendere il vostro tempo e denaro per prenderlo ora?

Se siete alla ricerca di una semplice parola di risposta, congratulazioni! Ho intenzione di prendermi un po' di tempo e di darvi la mia conclusione in anticipo: sì! Se questo vi basta, smettete di leggere e andate a divertirvi con questo gioco in questo momento! Se avete bisogno di maggiori informazioni per andare avanti, però, ci ho pensato. Sono stato in grado di trascorrere del tempo con Ken Seto, CEO e co-fondatore di Massive Damage, Inc., così come con Peter e Felicity, facenti parte del team, i quali hanno mostrato Halcyon 6 al PAX East.

Se vi state chiedendo che tipo di gioco sia Halcyon 6, per quanto riguarda il suo nucleo lo potremmo definire un roguelike nello spazio. Offre il pericolo di perdita permanente della tua flotta ed un inizio casuale per la vostra galassia. Tuttavia vanta anche un albero tecnologico che necessita di ricerca, nonché una vecchia stazione spaziale piena di stanze, le quali dovranno essere sistemate con nuove strutture. Potrai personalizzare la tua squadra di ufficiali e la nave, per inviarli nelle varie missioni. Descrivere Halcyon 6 semplicemente come un roguelike nello spazio sarebbe come descrivere XCOM 2 solo come un gioco in cui si spara ad alcuni alieni. XCOM 2 fa molto di più che, semplicemente, sparare agli alieni, ed entro i primi cinque minuti di gioco, si inizierà a vedere che Halcyon 6 è più della somma delle sue parti iniziali.

La premessa di base del gioco è che tu sei l'ufficiale al comando di una antica stazione spaziale aliena recuperata. Quando un nemico sconosciuto appare misteriosamente e attacca la flotta umana, si diventa l'ultima e migliore speranza dell'umanità per la vittoria. Dovrete eliminare delle sezioni abbandonate della vostra nave, similmente ad XCOM 2, al fine di costruire strutture che vi aiuteranno nei vostri sforzi. Potrai promuovere degli ufficiali ed assegnare loro il comando delle navi o dare altri compiti. Per tutto il tempo, avrete bisogno di proteggere la raccolta delle risorse nei vostri avamposti o fare evacuare le strutture, mantenere posizioni diplomatiche o militari, con una miriade di alieni e pirati spaziali che vogliono la vostra nuova stazione. Si tratta di un compito arduo per salvare la razza umana, ma non si sanno le probabilità di vittoria!

In questo gioco non si fanno solo saltare in aria delle navi nello spazio, però. Ero preparato per questo. Quanto a cui non ero preparato sono le decisioni importanti che bisogna prendere. Quando ho parlato con Ken e Peter riguardo a quali titoli abbiano influenzato il gioco, hanno citato classici come Starflight, Star Control 2 e Civilization. Hanno detto anche Fallout e, per quanto riguarda il combattimento, il sistema di azione a turni dei JRPG tradizionali. Alcuni di questi giochi sono così vecchi che non li ho giocati tutti, ma posso sentire chiaramente le somiglianze con quelli che ho. Trattare con le razze aliene in Halcyon 6, per esempio, si sente simile alla gestione delle alleanze con le procedure stravaganti di Star Control 2. I ragazzi di Massive Damage, chiaramente, non solo hanno fatto il loro dovere, ma hanno anche dimostrato che sono degli amanti permanenti dei giochi. Si avvicinano alla realizzazione del loro gioco dal punto di vista dei giocatori, con il divertimento ed i giri interessanti quando possibile, per rendere l'esperienza robusta.

Tutto ciò significa anche che questo capolavoro di pixel non è tutto castigo e oscurità. Certo, la razza umana è in una posizione difficile, ma ci sono dei bei riferimenti fantascientifici. Ho guadagnato un paio di promozioni per il mio equipaggio in una serata di gioco, ed ho notato che i membri dell'equipaggio coinvolti erano i tenenti Washburn e Reynolds. Coincidenza? Penso di no. Allora, come si gioca? Per dirla alla leggera, ciò che a prima vista appare come una semplice galassia di pixel, si trasforma rapidamente in un campo di asteroidi con cui bisogna fare i conti. Tutto è semplice, fino a quando il mortale avversario alieno Chruul forma nuovi punti di riproduzione in tutta la mappa. Forse proprio accanto ad un avamposto per l'estrazione di risorse che si desidera conservare. È possibile scegliere quali navi affrontare, giusto? I pirati non sembravano troppo male, in un primo momento, ma dove si trova in realtà la loro base segreta? E quali altri stranieri non sono visibili fino a quando si presentano? Improvvisamente, appare sulla mappa molto più di quanto ci si aspettasse. Ora, cosa succede quando qualcuno chiede il vostro aiuto? Attualmente, nella partita a cui sto giocando, ho intenzione di mandare un inviato in uno dei mondi alieni, ma non riesco a risparmiare delle navi perché i Chruul rinnovano gli attacchi.

Sarei negligente se non parlassi del sistema di combattimento, con il quale si passa un sacco di tempo di gioco. Massive Damage sembra aver trovato il punto debole fra un semplice sistema a scatto d'azione ed un complesso sistema d'individuazione dei bersagli di uno sparatutto tattico. Le vostre navi hanno la possibilità di agganciare dei sistemi specifici, infliggendo vari tipi di danni. La "rottura del guscio" è uno di questi effetti, e si può giocare in un paio di modi. Si può far subire alla nave nemica una quantità di danni nel corso del tempo, o un'altra delle vostre navi può effettuare un attacco sparando un colpo che violi lo scafo. Se lo fai, ti giochi un "effetto di stato", ma fai molti danni. È possibile impostare alcune combo abbastanza chiare in questo modo. È solo un altro modo con cui il gioco ti permette di sperimentare e di giocare come ti piace. A mio parere, si adatta perfettamente per quanto riguarda il confine fra l'avere una sufficiente profondità ed il mantenere coinvolgente la tattica nei combattimenti, senza mai impantanarsi nell'analisi.

Lo smalto di questo gioco, nonostante il suo stato di accesso anticipato, traspare fino al punto di accecare. È molto chiaro che le persone di Massive Damage hanno messo in questo titolo una massiccia quantità di tempo e di cura. No bugia, ho trascorso almeno 2 o 3 minuti con la schermata dei titoli, solo così ho potuto ascoltare l'impressionante colonna sonora (sul serio, la musica in questo gioco è di quella buona). Il gioco è pieno di questo tipo di attenzione ai dettagli. Gli sfondi dei combattimenti sono tutti animati, dando maggior vita ai vostri incontri. Ogni attacco ha una sua propria animazione da scoprire e godersela, comprese le esplosioni delle navi e le morti dei membri dell'equipaggio. Si possono anche vedere le facce dei vostri capitani accanto alle navi (e i capi nemici accanto alle loro), quando si è in battaglia.

A questo punto potreste avere la sensazione che potrei continuare a lungo a parlare di questo gioco. Ci sono tante piccole aggiunte che rendono questo gioco una gioia, un inno alle precedenti opere di fantascienza, ma sono sicuro che non volete leggere un articolo di 10 pagine più o meno di quanto voglia scriverne uno. Consentitemi di essere onesto, saremmo entrambi piuttosto felici di giocare, invece. In un'epoca di giochi in cui ci sono tutti i tipi di modi per far saltare della roba nello spazio, Halcyon 6 offre qualcosa di fresco e nuovo. O forse è un qualcosa di classico rielaborato in chiave moderna. In entrambi i casi, ciò che fa lo fa bene come speravo.

Cosa intende fare lo sviluppatore Massive Damage in futuro? Ken mi ha detto che hanno intenzione di concentrarsi su Halcyon 6 per il prossimo anno e mezzo o più per il rilascio definitivo del gioco. Ci sono anche due capitoli aggiuntivi imminenti, così come degli obiettivi tratti dal pedale di avviamento. Hanno anche detto che vorrebbero aggiungere, eventualmente, una modalità Ironman ad un certo punto, ossia una modalità che consentirebbe di non ricominciare totalmente da capo dopo ogni errore o morte. Vorrebbero anche aggiungere una funzione classica o qualche altro modo per condividere le vostre realizzazioni con la comunità. È facile dimenticare che questo gioco è ancora in Early Access. Diventerà molto più grande nel corso del prossimo anno.

Questo gioco fa per voi? Se non sei ancora sicuro dopo aver letto tutto ciò, ho intenzione di dirti di acquistarne una copia se sei: un fan dei giochi che hanno una splendida pixel art; qualcuno che ama le avventure in cui si può far saltare della roba nello spazio; una persona che ha giocato a Starflight o Star Control 2 in passato e che vuole qualcosa di moderno in tal senso; un fan dei giochi indie che vuole provare qualcosa di nuovo e sorprendente; qualcuno a cui piacciono i giochi di costruzione di basi e di gestione delle risorse mentre si combattono i nemici; un appassionato di RPG; qualcuno a cui piacciono i giochi in cui si mettono insieme le cose ed in cui vi è attenzine ai piccoli dettagli. Tale elenco dovrebbe essere abbastanza grande per sfondare anche le recinzioni più dure a morire. Se non lo fosse ancora, conta il fatto che questo gioco costa 15 dollari su Steam. Ho comprato pizze che erano più costose.

Buona fortuna là fuori, capitani dello spazio!

Fonte: spritesanddice.com

Condividi questo articolo

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn

Cortesemente, effettua il login o registrati per postare commenti.


Condividi questa pagina di GC Recensioni

Submit to DeliciousSubmit to DiggSubmit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to StumbleuponSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn