Game Community Network

  

 

 

"In verità vi dico: se non vi convertirete e non diventerete come i bambini, non entrerete nel regno dei cieli." Matteo 18, 3

In Internet si può trovare un buon numero di siti web per "videogiocatori cristiani". Le forme e le modalità con cui appassionati di videogiochi non disdegnano di proclamare la loro fede sono molteplici; in questi siti, talvolta, sono presenti anche dei forum. Se qualcuno di voi, però, provasse a fare una ricerca, noterebbe che quasi tutti sono in lingua inglese. Per quanto riguarda il panorama videoludico italiano, infatti, ben pochi giocatori amano definirsi pubblicamente "Cristiani". Anzi, la maggior parte dei "profili" di un buon numero di appassionati di videogiochi, si compiace di tematiche appartenenti al "lato oscuro", con simboli, frasi, citazioni, modi d'esprimersi, etc. Questo è sotto gli occhi di tutti. Perché, dunque, un giocatore non può essere felice di dirsi "Cristiano"? Game Community tenterà di fare qualcosa in merito, nel suo piccolo. È infatti in preparazione il sito GC = Gesù Cristo, che sarà un social network per videogiocatori Cristiani. Gesù è il Signore! Lode e gloria a Te, Signore Gesù!

 

Menù principale





Piattaforma: Wii U

Sviluppatore: Shin'en Multimedia

Genere: Corse

Data di uscita: 10 Dicembre 2015

Modalità: Single player, multiplayer

Supporto per il controller: Sì

FAST Racing NEO è un impressionante gioco di corse che chiede molto ai suoi giocatori, con la mancanza di controlli personalizzabili ed una ripida curva di apprendimento che limita davvero l'accessibilità del titolo. Se volete una sfida, questo è il gioco che fa per voi. I titoli di corse futuristiche sono stati un pilastro dei giochi per più di 20 anni, con F-Zero e Wipeout, rispettivamente di Nintendo e Sony. Poi il mercato è cambiato.

Sony ha chiuso il suo studio che sviluppava Wipeout, Sony Liverpool, nel 2012, e Nintendo non ha più rilasciato F-Zero dal 2004. Da allora abbiamo visto diversi studi indipendenti che hanno annunciato la loro intenzione di creare nuovi giochi futuristici, e Fast Racing NEO di Shin'en è la prima major release sbarcata sul mercato.

Anche se i giochi di cui sopra sono stati chiaramente una fonte d'ispirazione per FAST Racing NEO, che è un sequel di un titolo WiiWare del 2011, ha senza dubbio delle caratteristiche proprie. Questo gioco non è classificabile come un successore o un clone di quei titoli. Invece, Shin'en ha fatto un lavoro fantastico nel dare a questo gioco una propria identità, in quello che sta per essere un mercato affollato. Il più grande elemento di differenziazione di questo gioco è che ogni hovercraft ha due fasi differenti, che cambiano il percorso della vettura da blu ad arancio o viceversa. Questi colori sono importanti perché corrispondono alle zone di spinta di tutti e 16 i percorsi di gioco. Se il giocatore ha ha il colore corrispondente a quello delle zone di spinta, riceverà un notevole impulso da queste aree. Al contrario, se i colori sono diversi, l'hovercraft verrà rallentato. E' una scelta di design che mantiene l'attenzione del giocatore costantemente rivolta alla pista, ed il divertimento che deriva da questa meccanica si sente come un risultato. In realtà, senti di esserti guadagnato la spinta, invece che essere passato semplicemente sopra una zona particolare.

Le zone di boost non sono l'unica parte dei percorsi che i giocatori dovranno tenere d'occhio, perché ci sono anche decine di diverse sfere galleggianti in pista. Quando un pilota le raccoglie, il suo metro di spinta si riempie. Queste spinte possono essere attivate in qualsiasi momento, e danno molta velocità. C'è una ragione per l'uso delle lettere maiuscole nel titolo di questo gioco: FAST Racing NEO riesce a trasmettere una quantità spettacolare di velocità. Infatti, in un primo momento sembrava persino eccessiva. Colpivo costantemente i lati in curva, con conseguente caduta di velocità ma senza il pericolo di far esplodere il veicolo, ma dopo un paio di gare mi sono abituato a quanto sia veloce il gioco.

Similmente a quanto avviene in Mario Kart, la campagna è suddivisa in quattro diversi campionati. Ogni campionato presenta quattro piste consecutive sulle quali il giocatore deve correre, e l'unico modo per progredire in queste gare è quello di finire nelle prime tre posizioni. Ci sono tre livelli distinti di campionati, ma anche il livello per i principianti è difficile. Non stupitevi se non vincerete nei vostri primi tentativi, dal momento che FAST Racing NEO non fa sconti. Questo è un gioco progettato per gli appassionati irriducibili di corse, il che in realtà finisce per danneggiare totalmente l'accessibilità.

Considerando che un piccolo errore può costare al giocatore una buona posizione alla fine di una gara, ogni campionato richiede molta abilità. Non è possibile riavviare le gare, quindi una volta che si è impegnati a correre in un campionato, lo si fa a lungo termine. Il gioco si sente come se avesse dovuto avere dei livelli di difficoltà aggiuntivi, perché c'è una grande differenza dall'uno all'altro. Non vi è alcun senso di progressione graduale, ed è difficile raggiungere una posizione migliore in pista quando si va costantemente nella metà inferiore.

Detto questo, coloro che perseverano saranno ricompensati. E' tremendamente soddisfacente finire in cima in un campionato che ti ha dato dei problemi. Dopo aver completato il gioco al terzo livello di difficoltà, potrai sbloccare il livello Hero Mode. Questa modalità è solo per i giocatori più impegnati, in quanto finalmente aggiunge la meccanica dei danni ai vostri veicoli. L'indicatore di spinta ora funge anche da barra della salute, per cui ogni singolo errore può trasformare il vostro veicolo futuristico in un masticcio devastato. Anche se questa modalità avrà sicuramente i suoi fan, solo pochi giocatori riusciranno a sbloccarla, e figuriamoci a completarla.

Oltre al senso di velocità, l'aspetto più impressionante di FAST Racing NEO è la grafica. Shin'en ha la reputazione di avere degli ottimi sviluppatori, e questo è il loro miglior lavoro fino ad oggi. E' strano a dirsi, ma un titolo venduto tramite eShop a 14,99 dollari è un fiore all'occhiello per la grafica della Wii U, ma qui è il caso di affermarlo. Rivaleggia facilmente con titoli come Xenoblade Chronicles X, e potrebbe facilmente essere scambiato con un titolo per PlayStation 4 o Xbox One.
Il design artistico è anch'esso di alto livello. Ogni singola pista ha un tema diverso ed una tonnellata di caratteristiche uniche. La maggior parte dei percorsi presenta anche dei rischi ambientali, che vanno dai macchinari ad alcuni veramente assurdi che non dico per non rovinarvi la sorpresa. La maggior parte di questi rischi finirà per distruggere il tuo veicolo al contatto, ed il gioco ti punirà facendoti ricominciare pochi secondi indietro.

FAST Racing NEO ha anche le modalità multiplayer locale e online. Il multiplayer locale supporta fino a 4 giocatori in split-screen. Anche se sono stato in grado di testare il gioco con due soli giocatori, il frame-rate ha una tenuta solida in maniera impressionante. Il gioco online permette ad un numero più alto di persone di giocare insieme, ma purtroppo è piuttosto limitato. Non è possibile creare le proprie lobby, ma almeno si può gareggiare con gli amici e partecipare a partite pubbliche online. Nel complesso, si ha un buon lavoro fatto in termini di multiplayer, ma una patch che aggiunga le lobby personalizzate dovrebbe uscire in seguito.
In molti modi, FAST Racing NEO è il suo peggior nemico. Il gioco limita notevolmente il suo pubblico potenziale, con tutti e tre i livelli di difficoltà che sono una vera e propria sfida. Un sacco di gente non ce la farà a superare la seconda serie di tornei, senza poter sboccare la Hero Mode. Detto questo, Shin'en ha realizzato uno splendido gioco di corse, che è estremamente gratificante una volta che si riesce a padroneggiarlo. FAST Racing NEO ha così tanti aspetti positivi che è deludente che non sia molto accessibile.

Fonte: wegotthiscovered.com

Condividi questo articolo

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn


Condividi questa pagina di GC Recensioni

Submit to DeliciousSubmit to DiggSubmit to Stumbleupon