Game Community Network

  

 

 

"In verità vi dico: se non vi convertirete e non diventerete come i bambini, non entrerete nel regno dei cieli." Matteo 18, 3

In Internet si può trovare un buon numero di siti web per "videogiocatori cristiani". Le forme e le modalità con cui appassionati di videogiochi non disdegnano di proclamare la loro fede sono molteplici; in questi siti, talvolta, sono presenti anche dei forum. Se qualcuno di voi, però, provasse a fare una ricerca, noterebbe che quasi tutti sono in lingua inglese. Per quanto riguarda il panorama videoludico italiano, infatti, ben pochi giocatori amano definirsi pubblicamente "Cristiani". Anzi, la maggior parte dei "profili" di un buon numero di appassionati di videogiochi, si compiace di tematiche appartenenti al "lato oscuro", con simboli, frasi, citazioni, modi d'esprimersi, etc. Questo è sotto gli occhi di tutti. Perché, dunque, un giocatore non può essere felice di dirsi "Cristiano"? Game Community tenterà di fare qualcosa in merito, nel suo piccolo. È infatti in preparazione il sito GC = Gesù Cristo, che sarà un social network per videogiocatori Cristiani. Gesù è il Signore! Lode e gloria a Te, Signore Gesù!

 

Menù principale


Piattaforma: Xbox One

Sviluppatore: Mattrified Games

Genere: Beat 'em up

Data di uscita: 16 Dicembre 2015

Modalità: Single player

Supporto per il controller: Sì

Mi sono sempre piaciuti i giochi di combattimento divertenti. Ho giocato ad essi per la maggior parte della mia vita e, anche se li rispetto tutti, Street Fighter è sempre stato il mio preferito. Certo, mi piace provarli tutti, non importa di che tipo possano essere, se giochi di combattimento con più tecniche o i giochi con combinazioni di tasti ultraveloci.

Battle High 2 era un gioco indie per Xbox Live rilasciato per Xbox 360 nel 2013. Non ci avevo mai giocato prima, quindi non avevo davvero alcuna idea in che cosa stessi entrando con Battle High 2 A+. La versione A+ è leggermente aggiornata per la Xbox One, e si tratta del rilascio di un titolo completo. Battle High 2 A+ presenta 14 personaggi, ed è un gioco di combattimento a quattro pulsanti che utilizza la luce, i pugni forti ed i calci. C'è anche un pulsante dedicato ad un attacco potente ed un pulsante per lanciare. In molti sensi, si sente molto simile a Street Fighter, mescolato con un po' di King of Fighters.

C'è una barra speciale che si riempie con ogni attacco e colpo, e che può essere utilizzata. Ogni personaggio ha una super mossa che infligge molti danni e che consuma la maggior parte della barra. Può essere utilizzata solo quando la barra è piena. C'è una buona varietà di personaggi da provare; alcuni si basano sugli attacchi per mezzo di proiettili, alcuni sono personaggi che vanno alla carica ed alcuni che sono più o meno simili. Funziona in modi diversi, ed in realtà mi ha sorpreso la quantità di varietà che c'è in questo piccolo titolo, di cui non avevo mai sentito parlare prima. Ogni mossa speciale è abbastanza semplice da realizzare, di solito con un movimento di un quarto di cerchio o un movimento all'indietro come il Z Dragon Punch, sono presenti molte combo che possono essere estese.

Per quanto riguarda le modalità, c'è quella storia in cui i giocatori possono vedere la trama che riguarda ogni personaggio, con l'aggiunta di alcune semplici scene di dialogo. C'è il multiplayer locale, una modalità di addestramento ed una di sfida, che può aiutare i giocatori per imparare le combo di ogni personaggio. Purtroppo, non c'è il gioco on-line; per questo è d'obbligo avere degli amici con cui giocare in locale.

Giocando alla modalità sfida, ho iniziato a vedere che questo titolo può essere benissimo un un complesso gioco di combattimento, nonostante il generale aspetto semplicistico. Dopo aver provato la modalità storia, non avevo voglia di smettere a quella di sfida. Vedevo che le combo suggerite in questa modalità ponevano davvero le basi per tutto quello che potevo fare con ogni personaggio, e con solo quattro tasti; non è mai stato troppo complicato ed è piuttosto facile e divertente da giocare.

Lo stile artistico è quello di un gioco di combattimento in 2D per SNES. In qualche modo è pixelloso, ma questo si adatta alla sensazione globale del gioco. Si sente come un gioco di combattimento della fine degli anni '90, e si presenta come uno dei primi anni '90. Funziona e ha una discreta quantità di fascino.
Per cinque dollari si può avere un gioco di combattimento abbastanza decente per Xbox One, con il quale voi e alcuni amici potrete divertirvi per qualche tempo. E' un peccato che non ci sia il gioco online, e questo titolo ne avrebbe tratto grande beneficio, ma ho potuto vedere che ci possono essere dei tornei locali se ci sono abbastanza persone che giocano, e per il prezzo che ha questo gioco, penso che ne valga la pena.

Fonte: ztgd.com

Condividi questo articolo

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn

Cortesemente, effettua il login o registrati per postare commenti.


Condividi questa pagina di GC Recensioni

Submit to DeliciousSubmit to DiggSubmit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to StumbleuponSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn